Come funziona il rilevamento del movimento nelle videocamere Blink

Blink videocamere Blink utilizzano un sensore di movimento integrato che può avvisare quando viene rilevato un movimento, consentendo di visualizzare un video clip acquisito di ciò che ha attivato l'evento in base alle impostazioni dell'app . Mini telecamere; tuttavia, utilizzare Pixel Difference Analysis per rilevare il movimento rispetto al PIR (infrarosso passivo) che viene utilizzato da tutte le altre telecamere Blink . Entrambe le tecnologie PIR e Pixel Difference Analysis possono rilevare il movimento da una distanza di circa 20 piedi, in base a vari fattori ambientali come il posizionamento della telecamera , le dimensioni degli oggetti in movimento e la temperatura.

Pixel Difference Analysis funziona confrontando le differenze di pixel per rilevare il movimento. Questo metodo attiva il rilevamento del movimento in base a una certa percentuale di pixel che cambiano. La percentuale varia in base al livello di sensibilità impostato nell'app Blink . Più basso è il livello impostato, maggiore è il numero di pixel che devono cambiare prima che il movimento venga rilevato o registrato come clip.

Mini telecamere sono in qualche modo in grado di rilevare il movimento attraverso il vetro, poiché utilizzano l'analisi della differenza dei pixel invece della firma di calore IR. Questo può funzionare solo in condizioni molto limitate come quando è presente la luce del giorno, con la telecamera posizionata il più vicino possibile a una finestra e con il LED di registrazione e il LED IR disabilitati per ridurre il riflesso. Poiché i risultati sono incoerenti, non è consigliabile utilizzare una Mini videocamera per rilevare il movimento in questo modo.

Telecamere come Blink Outdoor utilizzano gli infrarossi per il rilevamento del movimento. Ciò si verifica quando il sensore PIR (infrarosso passivo) rileva un cambiamento della firma di calore. I sensori PIR rilevano l'energia a infrarossi emessa da oggetti (persone, animali e veicoli) sotto forma di calore. Il sensore PIR; tuttavia, non è funzionale dietro il vetro e la telecamera deve essere posizionata dove gli oggetti attraverseranno il campo visivo orizzontalmente (es. da sinistra a destra) piuttosto che avvicinarsi direttamente.

Quando un oggetto come una persona, passa davanti a uno sfondo come un edificio, la temperatura in quel punto nel campo visivo del sensore cambierà da una temperatura alla temperatura corporea e poi di nuovo. Il sensore converte quelle differenze nella radiazione infrarossa in entrata in un cambiamento che attiva il rilevamento.

Uno dei principali vantaggi dei sensori PIR è che tendono a filtrare attività insignificanti come il vento che soffia attraverso gli alberi o improvvisi cambiamenti di luce. D'altra parte, l'analisi dei pixel consente un rilevamento più rapido degli oggetti che creano movimento.



Non trovi quello che cerchi?

Contatta il supporto