Zone attive non funzionanti

Le zone attive consentono di disattivare alcune parti della visuale della telecamera per evitare clip di movimento eccessive o falsi allarmi. Questa funzione è ottima se le tue telecamere sono all'esterno e hai un albero o un cespuglio che soffia nel vento attivando un clip di movimento.

Zone attive

Se riscontri problemi con le Zone attive, è importante capire come funzionano le Zone attive. Il modo in cui le Zone attive rilevano il movimento è leggermente diverso da una clip tipica. In una clip tipica senza Zone attive abilitate, la telecamera utilizza solo il sensore a infrarossi passivi (PIR). Il sensore PIR rileva i cambiamenti di temperatura nell'immagine per sapere quando c'è movimento. Quindi, se una persona passa davanti alla telecamera, quella persona ha una temperatura diversa rispetto all'immagine di sfondo che il sensore PIR ha osservato.

Con le zone attive, la fotocamera non solo utilizza il sensore PIR, ma analizza anche l'immagine reale per cercare le modifiche. Per spiegare questo, useremo lo stesso esempio di cui sopra. Se una persona passa davanti alla telecamera, il sensore PIR rileva le variazioni di temperatura. Quando le Zone attive sono abilitate, la fotocamera si riattiva per 2 secondi.

Durante quei 2 secondi, la fotocamera analizza i 2 secondi di video e cerca i pixel nelle immagini che cambiano. Se la fotocamera vede solo i pixel che cambiano nelle zone grigie (inattive), la fotocamera si spegne nuovamente e interrompe la registrazione. Se la telecamera vede i pixel cambiare nelle zone attive, la telecamera continua a registrare e invierà la notifica.

Il motivo per cui questo è importante da capire è perché in determinate situazioni, i pixel possono cambiare nelle zone attive quando tecnicamente non c'è movimento. Un esempio potrebbe essere se la tua fotocamera è puntata verso la strada, ma hai tutte le zone con la strada disabilitata. Durante il giorno, le Zone attive funzioneranno come previsto. Tuttavia, di notte, i fari dell'auto potrebbero brillare in zone attive, che sarebbero percepite come movimento dalla telecamera, poiché vedrebbero cambiare i pixel.

Per risolvere lo scenario di cui sopra, potrebbe essere necessario giocare con il posizionamento della telecamera, nonché con le zone che hai abilitato/disabilitato in modo da poter scoprire cosa funziona meglio nel tuo ambiente.

Abbassare l'impostazione della sensibilità a un valore 4 o 5 può anche risolvere i problemi della zona di attività, che consente il rilevamento di oggetti più grandi in movimento. Consideralo come una "messa a punto" dopo aver curato il posizionamento della fotocamera.

Eliminare

Doorbell

Blink Video Doorbell può utilizzare le Zone attive per bloccare le aree di attività in cui non desideri ricevere avvisi. Blink offre il supporto a cuneo e ad angolo per aiutarti a spostare la visuale della videocamera abbastanza da evitare avvisi di movimento indesiderati.

Ad esempio, quando il campanello è puntato verso una strada, il traffico può causare allarmi indesiderati. L'uso di un Wedge per puntare la telecamera di 5º verso il basso può aiutare questa situazione spostando la zona di attività principale sotto l'orizzonte.

Il supporto a cuneo e ad angolo si attacca alla posizione scelta e la piastra posteriore è fissata su di essi. Fare clic per maggiori dettagli sull'installazione di un supporto a cuneo o ad angolo ‍.

Il Wedge cambia la visuale della telecamera del campanello in alto o in basso di 5º.
Il supporto angolare cambia la vista di 25º a sinistra oa destra.



Eliminare

Se continui a riscontrare problemi, puoi inviare un ticket al supporto tecnico qui .




Non trovi quello che cerchi?

Contatta il supporto