Consigli veloci

Cose per rendere più fluida la tua esperienza

Ci sono alcune cose da sapere che ti aiuteranno a ottenere il massimo dal tuo sistema Blink . Fare clic sul suggerimento per saperne di più. Se non hai ancora configurato il tuo sistema, fai clic su Inizia qui ‍.

Connettiti solo a una rete Wi-Fi a 2,4 GHz.

Utilizzare un range extender se necessario.

Tieni i dispositivi nel raggio di portata sia del modulo di sincronizzazione che del router Wi-Fi.

Utilizzare solo batterie al litio AA da 1,5 volt nuove non ricaricabili.

Considerare le fonti di calore casuali quando si posiziona la fotocamera.

Risoluzione dei problemi


L'ambiente di rete

I dispositivi Blink utilizzano la tua rete Wi-Fi a 2,4 GHz per comunicare con i server principali. Alcuni router creano una rete a 5 GHz che potrebbe essere visibile sul tuo telefono o tablet, ma non sarà visibile sul sistema Blink .

Importante : i dispositivi Blink comunicano sulla porta 443 – HTTP Secure (HTTPS). Se si blocca la porta 443, il sistema Blink non è in grado di comunicare.

Il modulo di sincronizzazione crea una rete Wi-Fi privata per comunicare con i dispositivi Blink . Questa rete è denominata " Blink -" seguito dalle ultime quattro cifre del numero di serie del dispositivo.

I moduli di sincronizzazione richiedono che tutti i dispositivi mostrino 3 barre di connettività al modulo di sincronizzazione e al router Wi-Fi. L'app Blink mostra la potenza della connettività nella schermata delle impostazioni di ciascun dispositivo.

A volte, un dispositivo viene installato vicino al modulo di sincronizzazione e il router Wi-Fi perde la connettività quando viene posizionato nella posizione finale. Dovresti controllare la potenza del segnale dall'app Blink dopo aver posizionato il dispositivo. Se necessario, considera l'aggiunta di un range extender alla rete.

Per i sistemi con telecamere Indoor (gen 1) e XT, possono connettersi solo alla stessa rete a cui è collegato il modulo di sincronizzazione. Per queste telecamere, il range extender deve avere lo stesso nome di rete (SSID) e password della rete Wi-Fi principale. Questo è spesso chiamato "modalità ripetitore".

Alcuni range extender aggiungono automaticamente i caratteri "-ext" alla fine del nome della rete Wi-Fi principale.

Le telecamere Blink dall'XT2 in poi possono connettersi a una rete che ha lo stesso nome della rete principale con i caratteri aggiuntivi di "-ext". Ad esempio, una telecamera XT2 può connettersi a una rete di ripetitori denominata "House-EXT" quando il suo modulo di sincronizzazione è stato impostato sulla rete denominata "House".

Alimentare il tuo sistema

Le fotocamere Blink alimentate a batteria necessitano di batterie al litio non ricaricabili da 1,5 volt AA per fornire 3 volt di alimentazione costante. Le batterie agli ioni di litio (Li-Ion), al nichel-metallo idruro (NiMH) e alcaline AA funzioneranno per un breve periodo, ma poi scendono rapidamente al di sotto del livello di 3 volt. Se stai riscontrando una breve durata della batteria, ricontrolla che le batterie non siano al litio ricaricabili.

Una fotocamera o un dispositivo al limite esterno della rete wireless consumerà più batteria di uno più vicino al router perché il dispositivo deve lavorare di più per trasferire i dati.

Il modulo di sincronizzazione richiede alimentazione in ogni momento. Questo è fornito da una sorgente USB standard da 5 volt 1 Amp. Il modulo di sincronizzazione è progettato per riottenere le connessioni di rete e comunicare con i principali server Blink quando viene scollegato e riacceso. Potrebbe verificarsi un ritardo di avvio se il modulo di sincronizzazione sta scaricando un aggiornamento del firmware. Se il tuo modulo di sincronizzazione sembra non rispondere, controlla che il modulo di sincronizzazione utilizzi l'alimentatore incluso o che quello che stai utilizzando sia 5 volt a 1 amp. Puoi anche visitare le pagine di risoluzione dei problemi per trovare la tua soluzione.

Quando il modulo di sincronizzazione è offline, viene visualizzato un LED rosso e l'app Blink visualizza "Nessun modulo di sincronizzazione" come banner e sulle miniature della fotocamera interessata.

Posizionamento della fotocamera

Le telecamere Blink dispongono di un efficace sistema di rilevamento del movimento che deve essere ottimizzato per la posizione e le dimensioni specifiche dell'oggetto per il quale si desidera essere avvisati. Un buon posizionamento della fotocamera è la parte più importante della regolazione della sensibilità della fotocamera.

Il rilevatore a infrarossi delle telecamere XT2 e XT è sensibile alle differenze di calore, quindi qualsiasi fonte di calore nell'area di visualizzazione potrebbe potenzialmente attivare un avviso di movimento. Se la tua fotocamera ha una strada in vista e le auto che passano riflettono la luce solare in determinati momenti della giornata, la tua fotocamera osserverà lampi di calore e movimento. Se la tua fotocamera sta osservando gli alberi e il sole è dietro di loro, anche il movimento degli alberi dovuto al vento potrebbe essere un fattore scatenante.

La Mini telecamera non utilizza gli infrarossi per rilevare il movimento, utilizza le differenze dell'immagine da un momento all'altro. Il movimento visibile attiva l'avviso, anche in modalità notte quando la luce a infrarossi è attiva.

Zone attive - Per aiutarti a mettere a punto la tua videocamera, abbiamo creato Zone attive in modo da poter disattivare il rilevamento del movimento in una piccola parte della visuale della videocamera. Ora puoi bloccare le aree con movimenti casuali, come le foglie che soffiano, e ricevere avvisi di movimento solo dalle aree desiderate.

Sensibilità: le telecamere Blink hanno un'impostazione di sensibilità per il rilevamento del movimento. Consideralo come una "messa a punto" dopo aver curato il posizionamento della telecamera e deselezionato tutte le zone di attività che potrebbero creare avvisi indesiderati.

Avrai la migliore esperienza se posizioni la telecamera guardando un'area in cui non ti aspetti un movimento casuale. Ad esempio, avere la telecamera puntata su un ingresso è più efficace che avere la telecamera puntata lungo la passerella da un ingresso. La differenza è che quando si indica l'ingresso, solo il movimento alla porta attiverà l'avviso di movimento. Quando si punta lungo la passerella, molti possibili trigger potrebbero inviare un avviso non pertinente.

Ogni avviso di movimento utilizzerà un po' di carica della batteria, quindi è un vantaggio avere solo gli avvisi pertinenti inviati.

Risoluzione dei problemi

Esistono procedure di risoluzione dei problemi specifiche che puoi seguire. Alcune situazioni richiedono il supporto tecnico per il completamento. Ad esempio, se il modulo di sincronizzazione mostra solo un LED blu fisso, quando contatti l'assistenza tecnica l'agente ti aiuterà a eseguire un aggiornamento del firmware.

Pagine di risoluzione dei problemi




Non trovi quello che cerchi?

Contatta il supporto